21/04/2020
Decreto Liquidità

online il sito con tutte le informazioni sull''emergenza Covid-19: emergenzacovid19.gruppoiccrea.it.

DECRETO LIQUIDITA’ D.L. 08.04.2020 N. 23

Con l’emanazione del Decreto Legge Liquidità n. 23 dell’8 aprile 2020 è stata messa a disposizione delle imprese, lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di Partita IVA, la possibilità di accedere a nuovo credito di impresa con il sostegno delle seguenti garanzie concesse dallo Stato:

  • il Fondo di Garanzia
  • la Garanzia SACE Spa

FINANZIAMENTI CON GARANZIA

FONDO CENTRALE DI GARANZIA (Art. 13)

  • Misure di sostegno per P.M.I., Liberi Professionisti, Lavoratori autonomi, Ditte individuali

(Art. 13 DL n.23 del 08 aprile 2020)

Il pacchetto di interventi a sostegno delle imprese, dei professionisti, dei lavoratori autonomi prevede tre possibilità di finanziamento per una durata massima di n. 72 mesi, disponibili in funzione delle caratteristiche e delle dimensioni aziendali:

  1. finanziamento fino a € 25.000 per PMI e persone fisiche che esercitano attività d’impresa, arti o professioni;
  2. finanziamento fino a € 800.000 per PMI con fatturato fino a € 3.200.000;
  3. finanziamento fino a € 5.000.000 per Imprese con un numero di dipendenti inferiori a 500.

L’operatività della Garanzia diretta è estesa a tutto il territorio nazionale: anche le imprese ubicate nelle regioni Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Marche e Toscana possono accedere alla garanzia diretta in deroga alle limitazioni previste dall’art.18, comma 1, lettera r) del decreto legislativo 31 marzo 1998, che disponevano l’intervento del Fondo di garanzia per le PMI alla sola controgaranzia dei fondi di garanzia regionali e dei consorzi di garanzia collettiva.

Il plafond massimo garantito per singola impresa è elevato fino a 5 milioni di euro.

La garanzia è gratuita, come previsto dal decreto liquidità e non è richiesta nessuna commissione per le garanzie concesse entro il 31.12.2020.

  1. FINANZIAMENTI FINO A € 25.000

Soggetti ammessi

Potranno richiedere l''''intervento della garanzia le PMI, persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni, con sede in Italia, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19 come da dichiarazione autocertificata.

Finalità dell''''intervento

Liquidità aziendale per acquisto scorte, pagamento fornitori, pagamento spese per il personale, investimenti materiali e immateriali, spese di ristrutturazione e ammodernamento dell''''azienda.

Forma tecnica

Mutuo chirografario.

Importo massimo finanziamento ottenibile

Il finanziamento che sarà possibile richiedere non potrà essere superiore a € 25.000,00 e i parametri per calcolare l''''importo concedibile sono:

  • non superiore al 25% dell''''ammontare dei ricavi del soggetto beneficiario, come risultante dall’ultimo bilancio depositato o dall’ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda di garanzia ovvero, per i soggetti beneficiari costituiti dopo il 1° gennaio 2019, da altra idonea documentazione, anche mediante autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000.

Durata Finanziamento

Durata finanziamento n. 72 mesi comprensivi di n. 24 mesi di preammortamento.

Data scadenza richiesta

La garanzia pubblica può essere rilasciata per finanziamenti erogati entro il 31.12.2020.

Garanzia

Fondo Centrale di Garanzia con copertura del 100% sul finanziamento.

Criterio di valutazione del Fondo di Garanzia

Il finanziamento è concesso, ai soggetti ammissibili, senza valutazione del credito (ovvero non sarà effettuata la stima della probabilità di rimborsare il credito in modo puntuale).

Elenco documentazione da rimettere via PEC all’indirizzo: 08473.bcc@actaliscertymail.it

DOCUMENTAZIONE

1

Richiesta di finanziamento Bcc.

2

Allegato 4bis Modulo per la richiesta di garanzia su finanziamenti di importo fino a 25.000 euro ai sensi della lettera m), comma 1 dell’art. 13 del DL Liquidità.

3

Fotocopia di un valido documento d’identità del richiedente.

4

Visura camerale aggiornata (per le società e le ditte individuali) o certificato di attribuzione Partita Iva (in caso di professionisti iscritti ad albi o persone fisiche esercenti arti o professioni per le quali non sia prevista la tenuta di un albo professionale).

5

Ultimo bilancio depositato (soc. di capitali) o ultima dichiarazione fiscale presentata (soc. di persone\ditte individuali\professionisti\persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni);

6

DSAN dell’impresa attestante la previsione del fatturato (solo per i soggetti costituiti dopo il 1° Gennaio 2019)

Allegati:

- Richiesta Finanziamento_25.000_Bcc Castiglione M.R.Sc._Ex art. 13

- Modulo allegato-4-bis in vigore per i finanziamenti fino a max 25.000 euro

- Foglio Informativo nr 02 del 06/05/2020 Decreto Liquidità DM 23/20 art.13

  1. FINANZIAMENTI FINO A € 800.000

Soggetti ammessi

Potranno richiedere l''''intervento della garanzia le PMI, persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni, con sede in Italia, con ricavi fino a € 3.200.000, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19 come da dichiarazione autocertificata.

Finalità dell''''intervento

Liquidità aziendale per acquisto scorte, pagamento fornitori, pagamento spese per il personale, investimenti materiali e immateriali, spese di ristrutturazione e ammodernamento dell''''azienda.

Forma tecnica

Mutuo chirografario.

Importo massimo finanziamento ottenibile

Il finanziamento che sarà possibile richiedere non può superare il 25% del fatturato totale del beneficiario nel 2019, fino ad un massimo di € 800.000,00.

Durata Finanziamento

Durata finanziamento n. 72 mesi.

Data scadenza richiesta

La garanzia pubblica può essere rilasciata per finanziamenti erogati entro il 31.12.2020.

Garanzia

Fondo Centrale di Garanzia con copertura del 90% sul finanziamento, elevabile al 100%, combinandola a quella rilasciabile da un Confidi.

Criterio di valutazione del Fondo di Garanzia

La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione del merito creditizio.

NOTE

A breve saranno pubblicate le istruzioni e i moduli per presentare la richiesta di finanziamento, compreso il modulo per la domanda di accesso al Fondo di Garanzia.

  1. FINANZIAMENTI FINO A € 5.000.000

Soggetti ammessi

Potranno richiedere l''''intervento della garanzia le PMI, persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni, con sede in Italia, con ricavi sopra € 3.200.000, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19 come da dichiarazione autocertificata.

Finalità dell''''intervento

Liquidità aziendale per acquisto scorte, pagamento fornitori, pagamento spese per il personale, investimenti materiali e immateriali, spese di ristrutturazione e ammodernamento dell''''azienda.

Forma tecnica

Mutuo chirografario.

Importo massimo finanziamento ottenibile

Il finanziamento che sarà possibile richiedere non può superare, alternativamente:

  • il doppio della spesa salariale annua del beneficiario (compresi gli oneri sociali e il costo del personale che lavora nel sito dell''''impresa ma che figura formalmente nel libro paga dei subcontraenti) per il 2019 o per l''''ultimo anno disponibile. Nel caso di imprese costituite a partire dal 1° gennaio 2019, l''''importo massimo del prestito non può superare i costi salariali annui previsti per i primi due anni di attività;
  • il 25% del fatturato totale del beneficiario nel 2019;
  • il fabbisogno per costi del capitale di esercizio e per costi di investimento nei successivi 18 mesi, nel caso di piccole e medie imprese, e nei successivi 12 mesi, nel caso di imprese con numero di dipendenti non superiore a 499; tale fabbisogno è attestato mediante apposita autocertificazione resa dal beneficiario ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445;

Durata Finanziamento

Durata finanziamento n. 72 mesi.

Data scadenza richiesta

La garanzia pubblica può essere rilasciata per finanziamenti erogati entro il 31.12.2020.

Garanzia

Fondo Centrale di Garanzia con copertura del 90% sul finanziamento.

Criterio di valutazione del Fondo di Garanzia

La concessione del finanziamento è subordinata alla valutazione del merito creditizio.

NOTE

A breve saranno pubblicate le istruzioni e i moduli per presentare la richiesta di finanziamento, compreso il modulo per la domanda di accesso al Fondo di Garanzia.

Colonna DX Pagine Interne
Crediper - Prestito Personale

Una mano per la ripresa